Nuova Sabatini: agevolazioni fino al 2018
13 Dicembre 2016
Contabilità semplificata e regime di cassa: Legge di Stabilità 2017
29 Dicembre 2016
Show all

Assegnazione agevolata dei beni ai Soci

La Legge di Stabilità 2016 ha previsto un’importante agevolazione fiscale a carattere temporaneo per le operazioni di assegnazione e cessione ai soci di beni immobili e di beni mobili iscritti in pubblici registri, entrambi non strumentali all’attività propria dell’impresa.

La ratio della Legge è da ricercare nella fuoriuscita agevolata di beni non inerenti l’attività caratteristica dell’impresa soprattutto per alcune categorie di soggetti, quali le società di comodo, le società in liquidazione e le compagini societarie a ristretto numero societario.

Il beneficio è esteso anche agli imprenditori individuali che vogliano escludere dal patrimonio dell’impresa gli immobili strumentali per natura e/o destinazione per acquisirli alla propria sfera patrimoniale privata.

Il vantaggio per coloro che compiranno tali operazioni è rappresentato da un regime fiscale agevolato, che si traduce nell’applicazione di un’imposta sostitutiva delle imposte dirette e dell’IRAP.

CALCOLO DELL’IMPOSTA

L’imposta sostitutiva viene calcolata applicando ad una base imponibile, rappresentata dalla differenza tra il valore normale del bene assegnato e il rispettivo costo fiscalmente riconosciuto, le seguenti aliquote:

– 8% aliquota sostitutiva ordinaria;

– 10,5% in caso di società di comodo (in almeno due esercizi del triennio 2013 – 2015);

– ulteriore 13% nel caso in cui vengano utilizzate riserve in sospensione imposta (è possibile utilizzarle solo nella misura strettamente necessaria, dopo aver utilizzato le altre riserve disponibili).

TERMINI DEL PAGAMENTO

Il pagamento dell’imposta dovrà avvenire in due rate:

– la prima nella misura del 60% dovrà essere versata entro il 30 novembre 2017;

– la seconda entro il 16 giugno 2018.

PROROGA

Tale beneficio, scaduto il 30 settembre scorso, è stato prorogato al 30 settembre 2017 dalla Legge di Stabilità 2017.

Riportiamo le due Circolari dell’Agenzia delle Entrate su tale argomento:

Circolare n.26E del 01/06/2016

Circolare n.37 del 16/09/2016

Per qualsiasi richiesta contattaci cliccando QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *